diredonna network
logo
Stai leggendo: Cerchi un Maschio o una Femmina? Prova con il Calcolo dell’Ovulazione

Orologio biologico: come cambiano spermatozoi e ovuli a 23, 30, 40 e 45 anni

5 domande e risposte sul Test di Gravidanza

Assurdità dal web: 4 modi per aumentare la fertilità

Gli 8 segni per capire se sei incinta

Il legame madre-bambino dal concepimento al parto

Quali sono le cause e i sintomi di una gravidanza biochimica

La ginecologa assiste una donna nel parto, poco prima di partorir a sua volta

"Cos'è 'normale' dopo che tuo figlio muore suicida?"

Questa mamma ha un modo per sapere esattamente dov'è la figlia

Bambini Indaco: 38 modi per riconoscere i piccoli con poteri soprannaturali

Cerchi un Maschio o una Femmina? Prova con il Calcolo dell'Ovulazione

È possibile determinare il sesso del bambino da concepire in modo del tutto naturale tramite il calcolo dell'ovulazione? In questo articolo le risposte!
Fonte: web
Fonte: web

Scegliere il sesso del bambino da concepire sarebbe una cosa che tanti genitori desidererebbero fare.
Esistono tanti metodi tradizionali e divertenti per poterlo scoprire, nonostante non abbiano una base solida, proprio come ci mostra questo video:

Per quanto un bimbo, che sia maschio o femmina, resti comunque un dono straordinario, alcuni genitori possono preferire l’uno o l’altro; magari un papà dopo aver avuto tre femmine vorrebbe tanto un maschio per prendere a calci insieme un pallone o una mamma desidererebbe tanto un bimba da portare a danza per staccare un attimo dalle partite di basket del sabato pomeriggio.

In ogni caso, il sesso del bambino è determinato dall’uomo con il cromosoma X o Y: gli spermatozoi possono infatti contenere o l’uno o l’altro, mentre l’ovulo femminile contiene sempre il cromosoma X.

Se l’ovulo è fecondato da uno spermatozoo X nascerà una femmina, da uno di tipo Y un maschio.

Ma c’è qualche metodo naturale per selezionare lo spermatozoo e quindi riuscire a determinare il sesso del bambino?

Esiste una teoria non scientificamente provata che sostiene che questo è possibile: si tratta di una teoria che ha a che fare con l’ovulazione.

L’ovulazione è quel momento in cui le ovaie “liberano” un ovulo che può essere fecondato e avviene, in media (ma ogni donna è a sé) intorno alla metà del ciclo mestruale.

L’ovulazione andrebbe ad influire sul sesso del bambino nella misura in cui viene presa in considerazione la resistenza degli spermatozoi: gli spermatozoi Y sono più veloci e meno resistenti, quindi bisognerebbe fare l’amore il giorno stesso dell’ovulazione per favorirli, mentre quelli X sono più resistenti e quindi bisognerebbe fare l’amore qualche giorno prima.

Tuttavia, lo ripetiamo, si tratta di una teoria che non ha riscontri dal punto di vista scientifico.

In ogni caso, il calcolo dell’ovulazione è qualcosa che è utile innanzitutto alla donna: infatti ogni donna dovrebbe voler conoscere il proprio corpo e comprenderne l’ovulazione, e più ampiamente il ciclo mestruale, è il punto di partenza.

E in fondo che in base al momento dell’ovulazione in cui ci si trova si abbia più probabilità di avere un bambino o una bambina non è poi così rilevante, non davanti a queste meraviglie, maschi o femmine che siano: