diredonna network
logo
Stai leggendo: Falso allarme o gravidanza?
Invia la tua richiesta a tema psicologia, sessuologia, rapporti di coppia.
Domanda all'esperto

Falso allarme o gravidanza?

Salve dottore, sono 3 anni che provo ad avere una gravidanza e dopo una cura con clomid e in attesa per un’isteroscopia scopro di essere incinta, gravidanza interrotta spontaneamente a 7 settimane, continuo a fare accertamenti e scopro di avere AMH a 0.92 e FSHa 9.4, io ho 25 anni. Incominciò una cura con gonal f 75 e gonasi 10000 ma ancora nulla adesso sono in lista per l’inseminazione.

Adesso ho un ritardo e ho paura di un altro falso allarme, può essere un ritardo dovuto al primo mese senza gonal f e gonasi? E con i valori che ho è possibile una gravidanza naturale?

Domanda di Chiara

La risposta dell'esperto

Buongiorno gentile signora, purtroppo la presenza di un ritardo non può essere correlata direttamente a una gravidanza. L’unico modo per saperlo è eseguire un test di gravidanza ematico dopo almeno un giorno di ritardo. Se è negativo potrebbe essere correlato a molte variabili inclusa la recente stimolazione o lo stress. Si affidi al centro che la segue e nel frattempo viva il resto della vita che la circonda. L’aspetto della tranquillità psicologica è un dei fattori che influenza la possibilità di ottenere una gravidanza.

Cordiali saluti

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Risponde Dottor Salvatore Di Leo

Ginecologo

Domanda all'esperto

Laureato con lode in Medicina e Chirurgia, successivamente ha conseguito la specializzazione in Ginecologia ed Ostetricia con lode presso l’Università di Catania. Dopo la laurea si è dedicato ad un percorso formativo sub-specialistico in Tecniche avanzate in fisiopatologia della riproduzione, ha seguito un Master in Ecografia Ostetrica Ecocardiografia fetale a Roma all’Artemisia Main Center e nel 2014 si è diplomato al S.I.E.M.G – Siumb in ecografia generalista.

Attualmente è Dirigente Medico di Ginecologia ed Ostetricia presso l’U.O. di Desenzano del Garda, dove svolge l’attività ginecologica, ostetrica e laparoscopica, con particolare riguardo a Colposcopia, Uroginecologia ed Urodinamica, Patologia del Basso tratto. Privatamente pratica rivitalizzazioni vaginali in quelle pazienti con atrofie marcate per Menopausa o patologie vulvari e vaginali.

Blog personale

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Consulta le risposte del Dottor Salvatore Di Leo e degli altri esperti su: