diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Motivi Per I Quali È Meglio Far Crescere I Bambini Con Gli Animali

10 Motivi Per I Quali È Meglio Far Crescere I Bambini Con Gli Animali

Cucciolo sì o cucciolo no? Sull'eterno dibattito tra i genitori vogliamo dire la nostra, donando 10 buone motivazioni per le quali è importante per un bambino crescere con un animale domestico.
(foto: Web)
(foto: Web)

Quello che stiamo per affrontare è un dibattito che esiste da anni tra i genitori.

È un bene per il proprio figlio farlo crescere in un ambiente con degli animali domestici?!

Le filosofie di pensiero sono diverse, ma in realtà esistono molte più ragioni positive per le quali i bambini dovrebbero possedere un cucciolo, che non negative o limitanti.

Gli animali insegnano molto sulla vita ai piccoli, senza regole rigide come ci si può dare tra umani.

Inoltre i cuccioli, si sa, sono amici meravigliosi e chi ne possiede uno sa benissimo di cosa sto parlando.

Ecco quali sono, secondo le nostre esperienze, i 10 motivi per i quali il vostro bambino dovrebbe avere un animale domestico con il quale crescere.

1. Responsabilità

(foto: Web)
(foto: Web)

I bambini che possiedono un animale sviluppano un senso di responsabilità e di cura per gli altri molto prima dei loro coetanei.

Gli animali hanno continuamente bisogno di attenzioni.

Dipendono da noi per nutrirsi, giocare, esercitarsi, fare i propri bisogni.

I bambini che crescono un animale domestico diventano empatici e compassionevoli.

Imparare a prendersi cura di un’altra creatura permetterà loro di prendersi anche più cura di se stessi.

2. Fiducia in se stesso

(foto: Web)
(foto: Web)

Insieme alla responsabilità, i bambini che crescono con un animale si sentono bene con se stessi e acquistano, anno dopo anno, sempre più fiducia.

Il cucciolo e il suo amore incondizionato aumenta l’autostima e questo si rispecchia nella vita di tutti i giorni.

3. Meno inclini ad allergie e asma

(foto: Web)
(foto: Web)

Molti studi nel corso degli anni hanno dimostrato che i bambini che crescono con animali sono meno inclini a sviluppare allergie e asma.

Se esposto a peli di animali domestici infatti, prima dell’età di un anno, i bambini tendono a sviluppare un sistema immunitario più forte.

4. Esercizio e Giochi

(foto: Web)
(foto: Web)

Gli animali domestici, soprattutto i cani, hanno bisogno di esercitarsi e giocare tutto il giorno.

Le attività che i bambini possono fare con i loro cuccioli li stimolano da un punto di vista fisico e motorio.

Questo permette ai piccoli di rimanere in forma e giocare all’aria aperta.

I bambini imparano a dare più valore al proprio benessere.

5. Calma

(foto: Web)
(foto: Web)

Gli animali tendono a portare un senso di calma per i bambini.

Alcuni sono molto più rilassati solo perchè hanno vicino a loro degli animali domestici.

I bambini si rivolgono infatti ai loro amici a quattro zampe quando si sentono tristi, arrabbiati e turbati.

Gli animali domestici riportano la pace fornendo un amore senza limiti e senza secondi fini.

6. Alleviare lo stress

(foto: Web)
(foto: Web)

Gli animali inoltre sono molto importanti perché riescono a mitigare lo stress.

Avere dei cani introno è estremamente terapeutico per tutta la famiglia.

Bastano un po’ di coccole per avere un senso di sicurezza e protezione infinita.

Le persone si rivolgono ai loro animali per essere confortati.

Non danno mai consigli, soprattutto a sproposito e soprattutto quando non richiesti. Essi sono semplicemente lì, pronti a calmare i loro padroni agitati.

7. Migliorano la capacità di lettura

(foto: Web)
(foto: Web)

Molti bambini amano leggere a voce alta delle storie ai propri animali e in questo modo si esercitano.

Gli animali non giudicano e per i piccoli l’unico modo di imparare a leggere bene è quello di ripetere periodicamente.

Imparare a sentire se stessi migliora la capacità di lettura in pochissimo tempo.

8. Capire le conseguenze delle proprie azioni

(foto: Web)
(foto: Web)

Prendersi cura di un animale domestico insegna ai bambini che a determinate azioni arrivano diverse conseguenze.

Quando gli animali non sono curati abbastanza, soffrono e i bambini lo colgono immediatamente.

Se i cani non si esercitano, rimangono agitati.

Se i gatti vengono ignorati cercheranno vendetta.

Se un criceto non viene pulito, inizierà a puzzare.

9. Impegno

(foto: Web)
(foto: Web)

Crescere un animale domestico è un impegno molto grande da parte dell’essere umano.

Gli animali non sono cose, i bambini non possono semplicemente stufarsene e dimenticarli su degli scaffali, o abbandonarli.

Gli animali hanno bisogno di essere nutriti, puliti e amati ogni singolo giorno.

Avere un animale domestico è un impegno totalizzante e questo insegna ai piccoli l’importanza di svolgere i loro compiti.

10. Disciplina

(foto: Web)
(foto: Web)

Quando crescono con un animale domestico, i bambini imparano ad essere disciplinati. Se hanno un cane in casa per esempio imparano ad addestrarlo e insegnargli come farsi ascoltare.

Lo stesso vale per i cuccioli di gatto.

Insomma, avete ancora dubbi?!