diredonna network
logo
Stai leggendo: Neo Mamma Crea Bikini per Valorizzare le Nuove Forme Nascondendo le Cicatrici

Neo Mamma Crea Bikini per Valorizzare le Nuove Forme Nascondendo le Cicatrici

Una giovane mamma americana ha realizzato una linea di bikini sexy a vita alta, ideale per coprire le cicatrici del parto.
Neo mamma crea dei bikini per valorizzare le nuove forme nascondendo le cicatrici
Foto: Web

Le donne hanno un’incredibile capacità di trovare una soluzione innovativa e creativa davanti a ogni difficoltà. Altrichia Cook, neo mamma americana di 28 anni, ne è la testimonianza vivente. Questa ragazza, dopo aver setacciato inutilmente centinaia di negozi per trovare un costume da bagno sexy, con la vita abbastanza alta da poter ricoprire le cicatrici causate dalla recente gravidanza, ha deciso… di progettarlo da sola.  E non solo: oltre al bikini ha creato un abito e un pareo coordinati e ha postato le immagini delle sue creazioni su vari social media.

Foto: Web
Foto: Web

In poche ore la signora Cook ha ottenuto un successo strepitoso. Questo inaspettato riscontro positivo ha spinto, quindi, la donna a voler colmare la lacuna di mercato fondando un proprio marchio ed una propria società di abbigliamento. L’intento? Produrre un’intera gamma di indumenti estivi alla moda, che valorizzassero le forme delle neo mamme, facendole sentire sexy e a proprio agio anche in spiaggia. E così è nata, quindi, A.Lekay, prima collezione di Altrichia Cook, realizzata i n collaborazione con un giovane sarto proveniente dalla Florida.

Ispirandosi direttamente al fascino delle dive anni ’50, la signora Cook crea anche oggi costumi e bikini in grado di valorizzare le forme generose delle donne, coprendo anche piccole imperfezioni o inevitabili cicatrici legate alle recenti gravidanze. Molte attrici e celebrità americane in questi due anni hanno indossato i capi della signora Cook: Nicki Minaj ha addirittura posato recentemente con un costume a stelle e strisce sulla copertina americana di Cosmopolitan.

Foto: Web
Foto: Web

Queste collezioni hanno ottenuto un successo strepitoso non solo tra le giovani mamme, ma anche tra molte donne con fisici morbidi e forme generose. Altrichia Cook ha dunque commentato il proprio lavoro su MailOnLine:

Ho ricevuto tantissime e mail di donne che mi ringraziavano. Ad esempio, una cliente mi ha detto che non indossava un costume da bagno a due pezzi da oltre 20 anni. Questo mi ha riempita di gioia, perchè il mio sogno è quello di fornire capi alla moda alle donne di tutte le forme e di tutti i ceti sociali.  Non dobbiamo avere paura di mostrare i nostri corpi, le nostre cicatrici. Dobbiamo essere fiere di noi stesse.

La giovane mamma ha ricordato più volte di come si sentisse giovane e sexy dopo aver partorito e di come si sia sentita terribilmente frustrata di non aver trovato capi in grado di valorizzare le nuove forme legate alla gravidanza in nessun negozio.

Neo mamma crea dei bikini per valorizzare le nuove forme nascondendo le cicatrici
Foto: Web

Il sogno e la volontà di creare questa particolare linea di abbigliamento e di costumi nascono, quindi, dalla consapevolezza che il corpo femminile subisce delle trasformazioni importanti nel corso della vita, soprattutto nell’atto di diventare madre. E un bikini in grado di nascondere particolari cicatrici senza sminuire, però, la bellezza dei diversi fisici o senza minare la carica di sensualità delle neo mamme, può diventare un potente alleato per l’autostima femminile.

Questa idea, questo sogno sono diventati un business che a me sembra stupendo. E a voi?