diredonna network
logo
Stai leggendo: Quello che le donne dicono… quando stanno partorendo

Sei incinta? Ecco perché dovresti fare scorta di preservativi ghiacciati

Luna e parto: solo una leggenda metropolitana o verità?

Due mamme e due papà per Maelyn: l'altra faccia dell'essere co-genitori

Maternità senza figli: "Io la vivo attraverso il rapporto con i figli delle mie amiche"

Genitori di ragazze madri: "Quando tua figlia adolescente ti dice che è incinta"

Baby blues: "Dovrebbe essere il momento più felice, ma non lo è"

I neonati italiani piangono di più rispetto a tedeschi, danesi e giapponesi

Stick di ovulazione: mai provato lo stick che ti dice quando puoi restare incinta?

The Stork: né sex toy, né strumento di tortura, ma una "cicogna" per rimanere incinta

"Solo una mamma": storie di madri che crescono i figli da sole

Quello che le donne dicono... quando stanno partorendo

Il dolore del parto è tra i più forti che una donna può provare. Questo, mescolato alla gioia di veder nascere il proprio bambino, crea un mix davvero buffo. Quello che le donne dicono in sala parto.
cosa dicono donne durante il parto

“Il momento più bello della mia vita”: molte donne indicano il parto come il giorno più emozionante della loro vita, quello in cui hanno conosciuto il vero amore. Tutte cose molto dolci e romantiche… Ma in sala parto sono state tutte così mansuete o hanno avuto qualche caduta di stile?

Quello che le donne dicono quando stanno partorendo è molto soggettivo ma una cosa è uguale per tutte: spariscono i freni inibitori e in sala parto diamo il meglio di noi! Alcune piangono, altre chiedono aiuto, c’è chi si infuria con l’ostetrica e sono veramente tante quelle che se la prendono con il compagno!

Molte raccontano i loro momenti imbarazzanti in sala parto, ma alcune non se lo ricordano perché non sempre ci rendiamo conto di cosa ci esce dalla bocca nel fatidico momento. Il dolore che si prova durante il parto è uno dei più forti in assoluto. Donne che sanno bene cosa significa si sono raccontate nel Forum inglese Mumsnet e quello che è uscito fuori è davvero bizzarro. C’è chi ha visto animali strani, chi voleva alzarsi e andare via dall’ospedale e chi ha detto parole compromettenti.

1. Quelle che “aiuto, mi sta cadendo il sedere”

quello che le donne dicono quando stanno partorendo

Se dovessimo fare una classifica di quello che le donne dicono durante il parto questa starebbe certamente sul podio per la stranezza! La sensazione del bambino che scende nel canale del parto ha portato questa donna a dire “aiuto, mi sta cadendo il sedere”, fortunatamente era solo la pressione del nascituro.

2. Quelle che rivelano di essersi drogate

quello che le donne dicono durante il partoFonte: fotografia Luciana Zenti

Molte, senza rendersene conto, hanno rivelato l’uso di droghe leggere e non di fronte al partner sbigottito o ai genitori scandalizzati. Durante la somministrazioni di farmaci per attenuare il dolore, alla prima percezione di sollievo hanno esclamato: “fantastico, è come fumare l’erba“, “questa è meglio della cannabis” e ancora “questo è il mio viaggio peggiore”.

3. Quelle che se la prendono con il futuro papà

quello che le donne dicono quando stanno partorendo

Il dolore del parto è talmente forte che appena il bambino nasce l’ultima cosa a cui vuoi pensare è che questo possa ripetersi ancora. “Non avvicinarti mai più a me prima di aver fatto una vasectomia!“:  è quello che ha detto una donna al marito in sala parto. Un bel modo per consolarsi infatti è pensare che sia finita, tuo figlio è nato e stop.

4. Quelle che “c’è bisogno di vagine migliori”

C’è addirittura chi si è infuriata contro la propria vagina e non solo. Ha attribuito infatti la colpa del malfunzionamento della vagina agli uomini: “è stata progettata male, l’avrà sicuramente fatta un uomo. C’è bisogno di farmaci e di vagine migliori!”. Esorcizzare incolpando gli uomini sembra proprio che funzioni.

5. Quelle che vogliono restare in silenzio

quello che dicono le donne quando stanno partorendo

Ci sono donne che si rilassano concentrandosi sulla respirazione, e non sbagliano. Ai corsi pre-parto ci viene insegnato di concentrarsi sulla respirazione e non cedere al delirio. La radio cantava “You’re beautiful” di James Blunt e la donna prontamente ha detto al marito “mandalo affanc*lo, mi sta disturbando la respirazione!”.

6. Quelle che vedono e sentono cose

C’è anche chi ha accusato l’infermiera di cantare anche se aveva la bocca chiusa o chi giura di essere disturbata da una cornamusa fuori dalla porta… per non parlare poi degli animali da cortile in sala parto. In effetti sono tutte cose molto probabili, non è vero? Queste però erano solo allucinazioni.

7. Quelle che “voi fate pure, io vado a casa”

 

In un momento di lucidità capiremmo sicuramente che c’è qualcosa che non quadra in questa frase, ma in quei momenti concitati c’è anche chi ha proposto di andare avanti senza la propria presenza…