logo
Stai leggendo: La mia bimba di 15 settimane continua a piangere, possono essere coliche?
Pediatra

La mia bimba di 15 settimane continua a piangere, possono essere coliche?

Ilaria

chiede:

Ho una bambina di 15 settimane che da circa 3 giorni la notte si contorce e piange ininterrottamente e non c’è verso di calmarla.
Io penso siano le coliche e volevo provare con il sondino, ma mia mamma e le mie amiche dicono che le coliche dei neonati iniziano prima e che forse devo dargli l’aggiunta di latte perché ha fame e non le basta il mio.
Ma a me sembra di avere tanto latte e poi secondo me ha proprio male. Quando iniziano le coliche dei neonati. Devo escluderle a priori? come faccio a capire se sono coliche o se hanno ragione loro?

Dr. Marco Nuara

risponde:

Cara Ilaria,

possono essere diverse la cause di pianto del lattante. Può trattarsi di coliche, può essere fame, può trattarsi di reflusso, può avere male all’orecchio. La visita del pediatra e la valutazione della crescita ponderale del bambino possono essere d’aiuto per capire in quale di queste situazioni vi trovate. A seconda del caso, verrà definito un più appropriato approccio terapeutico. Sicuramente escluderei la necessità di ricorrere ad alcun sondino, pratica invasiva e non priva di rischi. Cordiali Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento