logo
Stai leggendo: Il mio bambino ha sempre il singhiozzo, come glielo faccio passare?
Pediatra

Il mio bambino ha sempre il singhiozzo, come glielo faccio passare?

Nicole

chiede:

Giovanni ha 5 settimane e dopo ogni poppata ha lunghi momenti di singhiozzo che non passano in nessun modo.
Non credo che provare a spaventarlo come si fa con i più grandi sia una buona idea e di certo non può trattenere il respiro però il singhiozzo gli dura proprio tanto e lui si arrabbia e piange e non riesce a dormire bene. come si fa a far passare il singhiozzo al neonato?

Dr. Marco Nuara

risponde:

Buongiorno Nicole,

il singhiozzo nel neonato é una manifestazione comune determinata dall’immaturità di nervo frenico e diaframma. É spesso presente anche quando il bambino é nel grembo materno e generalmente si esaurisce spontaneamente nei primi mesi di vita. L’alimentazione di mamma e bambino non hanno generalmente alcuna correlazione con l’insorgere del singhiozzo. In taluni bambini il singhiozzo può associarsi alla malattia da reflusso gastroesofageo, ma nella maggior parte dei casi non si associa ad alcuna patologia. Non esiste un modo per farlo passare né per prevenirlo. In realtà neanche nell’adulto esistono metodi efficaci.
Generalmente consiglio di prendere in braccio il bambino che presenta singhiozzo per evitare che questo possa determinare un rigurgito importante. Se il bambino è infastidito dal singhiozzo la mamma può offrire il seno per consolarlo.
Cordiali Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento