Bérénice Bejo, la sua famiglia allargata oggi come ieri | Roba da Donne

Il fenomeno delle famiglie allargate è sempre più diffuso. E dà un’immagine positiva del modo in cui la famiglia oggi si sia trasformata. Pensiamo alla famiglia allargata come a più nuclei famigliari uniti da vincolo, in cui tutti i figli sono fratelli tra loro, si amano, in cui c’è accordo tra ex mariti ed ex mogli, cosa che rompe uno stereotipo negativo.

Sono sempre di più le persone comuni che sono riuscite a raggiungere questo importante equilibrio e accade anche con le persone famose. Pensiamo a Paul McCartney, per le cui ultime nozze la figlia Stella ha realizzato un abito da sposa per la nuova moglie. Oppure, restando in Italia, a Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi, che spesso sui propri profili Instagram ci deliziano con momenti di condivisione tra figli comuni e non. Una celebrità che proviene da una famiglia allargata e ne ha una a sua volta è l’attrice Bérénice Bejo.

Bérénice Bejo infatti, quando aveva tre anni, è fuggita con la famiglia dalla dittatura in Argentina, giungendo a Parigi. Il padre Miguel Bejo, che è un regista, ha portato con sé la moglie Silvia e quattro figlie, Bérénice e un’altra bambina avuta da Silvia, più altre due figlie avute da precedenti relazioni. Oggi la storia si ripete e l’attrice, che è sposata con il regista Michel Hazanavicius, vive in una sorta di famiglia allargata, con i due figli Lucien e Gloria, ma anche con le figlie nate dalla precedente relazione di lui con la collega Virginia Lovisone.

Oltre ai nostri figli, Lucien e Gloria – ha raccontato in un’intervista a Io Donna l’attrice – a settimane alterne vivono con noi le figlie della precedente unione di Michel, Simone e Fantine, e non vogliamo aiuti esterni per crescerle. Ho un bisogno fisico di averli vicini, non cederei quel privilegio a nessuno.

Co-genitorialità elettiva: viaggio tre le app per trovare la persona giusta con cui fare un figlio

Su Instagram, Bérénice Bejo, parlando dei primi passi nel mondo del cinema di Simone, si è riferita a lei come alla propria figlia. Nell’intervista l’attrice ha spiegato di aver bisogno al tempo stesso della carriera e della famiglia per essere felice, ed è certo che il suo modello di famiglia allargata stia funzionando e rappresenta un meraviglioso esempio di come gli esseri umani possano scambiarsi amore. Ma qual è la ricetta per riuscire a raggiungere questo equilibrio?

Forse perché anch’io vengo da una famiglia ricomposta – ha spiegato ancora nell’intervista – e non ho mai pensato alle sorelle maggiori come a “sorellastre”. Per fortuna ho incontrato Michel dopo la separazione dalla sua compagna precedente, dunque non ho sensi di colpa, e le grandi non hanno mai provato rancore verso di me. Senza nulla togliere alla loro madre, considero Simone e Fantine al pari di Lucien e Gloria.

Sfogliamo insieme la gallery per scoprire la storia e la carriera di Bérénice Bejo.

Bérénice Bejo: "Considero le figlie di mio marito al pari delle nostre"
Fonte: Instagram @ berenicebejo_official
Foto 1 di 10
Ingrandisci