logo
Galleria: Famiglia lascia città e lavoro e si trasferisce a Bali: “Potete farlo anche voi”

Famiglia lascia città e lavoro e si trasferisce a Bali: “Potete farlo anche voi”

Famiglia lascia città e lavoro e si trasferisce a Bali: "Potete farlo anche voi"
Foto 1 di 22
x

Vivere con i propri figli in una grande città può davvero essere difficoltoso: prima di tutto per il costo della vita, maggiore rispetto ai paesini più piccoli, per non parlare poi dello stress della solita routine (casa, asilo o scuola, lavoro e poi nuovamente casa). Insomma, la tensione fisica può davvero presentarsi ogni giorno. Ma non per per i coniugi Hannah e Patrick Canavan che hanno deciso di stravolgere la loro vita e quelle delle loro tre figlie abbandonando la caotica Londra per trasferirsi nella tranquilla Bali, un’isola dell’Indonesia davvero da capogiro. Spiagge cristalline, verde in ogni dove e, soprattutto, pace, cosa che in un grande borgo è difficile ottenere. Originaria di Croydon e residente a Caterham, la famiglia ha fatto le valigie e il 3 ottobre 2017 (in onore del compleanno di una delle figlie) è partita alla scoperta dall’Indonesia dopo che i due genitori, 10 anni prima, si erano innamorati di Bali durante una vacanza all’insegna del volontariato.

Storia della famiglia che ha deciso di educare i propri figli viaggiando

Storia della famiglia che ha deciso di educare i propri figli viaggiando

Patrick Canavan, 31 anni, ha quindi abbandonato la sua professione di personal trainer e ha regalato alla sua famiglia una vacanza senza fine a Sanur, un piccolo paese di mare sulla costa sud-est di Bali. Lì, i due genitori mantengono le figlie – Esame di 6 anni, Eira di 5 anni ed, infine, Elie di 2 anni – con il loro lavoro di travel blogger freelance: attraverso i loro social (Instagram, un blog dal nome Adventure Travel Family e in un account YouTube ), i due narrano, giorno dopo giorno, le loro nuove avventure in giro per il mondo. Insomma, se lo hanno fatto loro, perché non provarci anche noi?