logo
Galleria: Il papà filma la figlia tutte le settimane per 18 anni: il risultato

Il papà filma la figlia tutte le settimane per 18 anni: il risultato

Il papà filma la figlia tutte le settimane per 18 anni: il risultato
Foto 1 di 18
x

Frans Hofmeester, papà di due figli, Lotte e Vince, ha dato voce, attraverso un film, al pensiero di quasi tutti i genitori del mondo.

Quando Lotte è nata, cambiava in un ritmo così rapido. Ero disperato, volevo mantenere a tutti i costi il ricordo intatto.

La fortuna di Frans, e di conseguenza della figlia Lotte, è stata la sua professione. Frans è un regista e artista Olandese, che è stato in grado di dare vita a un film tutto dedicato alla crescita della sua piccola, dal titolo Portrait of Lotte: 0 to 18 years.

Il film è stato girato durante tutti i 18 anni di vita di Lotte: il padre la filmava ogni settimana dal momento della sua nascita al compimento del 18esimo compleanno. Quando poi la figlia ha iniziato a parlare, il padre ha registrato delle vere e proprie interviste: quasi tutti i sabati mattina suonava la sveglia, a Lotte chiedeva di raccontare cosa avesse fatto durante la settimana, a scuola, le cose belle successe durante quei giorni ma anche le cose tristi. Capitava che alcune volte Lotte non avesse voglia di essere intervistata, allora Frans cercava di stimolarla con ulteriori domande o aneddoti.

Montaggio dopo montaggio, è nato così il Ritratto di Lotte: dagli 0 ai 18 anni. Un film che il papà Frans ha regalato alla sua piccola per il suo diciottesimo compleanno; sicuramente uno dei regali più belli che Lotte riceverà in tutta la sua vita.

Come si cambia prima e dopo un figlio: 24 genitori hanno condiviso i loro scatti

Come si cambia prima e dopo un figlio: 24 genitori hanno condiviso i loro scatti

Il film completo dura circa 30 minuti e si sente la voce di Lotte e i suoi discorsi. Il time-lapse postato su YouTube mostra solo il cambiamento di Lotte durante i suoi 18 anni, senza sentirne la voce. Nonostante il time-lapse duri circa 5 minuti, ha già raggiunto e superato le 4 milioni di visualizzazioni, riscuotendo successo in tutto il mondo. Nell’intervista rilasciata per il The Guardian, Frans racconta il perché secondo lui il film abbia avuto questo forte impatto.

Penso che la reazione sia stata così forte perché il film parla alle persone. Porta un messaggio su come vivere la nostra vita e godersi ogni momento con accanto i nostri figli. Essere il miglior genitore che puoi essere. Non dimenticare come erano una volta, che aspetto avessero. Avevo così paura di potermi dimenticare il loro aspetto. Ora non succederà mai. E continuerò a filmare, naturalmente.

Nell’epoca più fotografata e filmata in assoluto, Frans non voleva che le sue foto e i suoi video diventassero un sedentario file sul suo computer e ci è riuscito alla grande.