logo
Galleria: Siamo tutte mamme imperfette, tranne Barbie (o su Instagram mente?)

Siamo tutte mamme imperfette, tranne Barbie (o su Instagram mente?)

Sempre truccata, pettinata e vestita in maniera impeccabile. L'account Instagram di Barbie è uno schiaffo morale a tutte le mamme "normali" che non riescono a conciliare figli e palestra. Ma non è che, sotto sotto, la bionda faccia solo finta?

Siamo tutte mamme imperfette, tranne Barbie (o su Instagram mente?)

Siamo tutte mamme imperfette, tranne Barbie (o su Instagram mente?)
Foto 1 di 11
x

Sempre impeccabile, perfettamente pettinata, truccata, con una silhouette invidiabile esaltata da abitini sempre straordinariamente puliti e stirati. Praticamente il sogno – irrealizzabile – di ogni madre, alle prese con pargoli vivaci che, inspiegabilmente, amano giocare con i pennarelli, rotolare nell’erba o prenderti come cavia per i loro azzardati esperimenti di make up.

Dunque un’avvertenza: se non volete sentirvi moralmente a terra e umanamente delle madri che lasciano a desiderare – eufemismo – non guardate questa gallery, e state lontane dall’account Instagram tiff_thebarbie perché, signore, la verità è che persino Barbie se la cava meglio di voi come mamma.

Non stiamo scherzando, quella di tiff_thebarbie è una vera e propria pagina Instagram in cui la bionda bambola ideata da Mattel esibisce la propria perfetta vita privata: sposata finalmente con il fidanzato storico, Barbie è una giovanissima mamma di due bambini (naturalmente bellissimi, naturalmente biondi con grandi occhi azzurri, che domande!) in attesa del terzo. Lo ha da poco annunciato proprio su Instagram, mostrando un accenno di pancetta mentre, in tenuta sportiva, si prepara a un allenamento in palestra.

Perché sì, Barbie incinta e già madre di due figli piccoli ha il tempo, la voglia, l’entusiasmo per andare in palestra, per vestirsi bene, per spalmarsi la crema anti smagliature e per mettersi in posa per foto da copertina con la sua famigliola. Uno schiaffo morale a tutte le povere donne del mondo che, con i piedi  e le mani gonfie, l’umore più variabile degli indici di Borsa e l’autostima di Quasimodo, non vedono l’ora di chiudersi in un eremo solitario, meglio se fornito di comodo letto dove sprofondare in letargo fino al termine dei nove mesi.

Ma siamo proprio noi a essere sbagliate? In realtà, il concetto alla base dell’account Instagram di Barbie è scherzare, ironicamente, sui modelli idealizzati, quelli che spesso vengono offerti proprio dai social e che ci si aspetta vengano presi come oro colato, proponendo un paragone che, tuttavia, è irreale. Parliamoci chiaro, anche ad Angelina Jolie sarà capitato di girare per casa senza trucco e scapigliata dopo essersi occupata per tutto il giorno dei suoi figli!

E poi, diciamoci la verità: non è che anche Barbie finge su Instagram di essere la mamma perfetta (sotto tutti i punti di vista) per i suoi followers, e poi nel privato indossa, come tutte noi, la classica “divisa” con pigiamone in pile e pantalone infilato nei calzettoni antiscivolo?

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...