diredonna network
logo
Stai leggendo: 40 Settimane Di Gravidanza Immortalate In 10 Emozionanti Scatti

"Avrà un bimbo da sola": storie di italiane single all'estero per avere un figlio

Maternità facoltativa: come e perché richiederla

Essere 'matrigna': "Sono non-madre della figlia di un'altra ed è meraviglioso"

Non mi serve un papà: divento mamma "da sola", scongelando i miei ovociti

Sport in gravidanza: si può fare?

"10 cose che voglio che mia figlia sappia sul suo corpo"

Mola vescicolare, che cos'è, sintomi e cause

La reazione di questo papà alla nascita del figlio è epica

L'altra faccia della discriminazione: "Noi donne senza figli, lavoratrici di serie B"

Parto: perché dovresti pretendere non venga tagliato subito il cordone ombelicale

40 Settimane Di Gravidanza Immortalate In 10 Emozionanti Scatti

Gravidanza: il periodo più bello di ogni donna. Ecco che, grazie alla tecnologia, ora raccontare questa magia è più immediato. La fotografa argentina Sophie Starzenski ha immortalato il cambiamento del suo corpo in pochi scatti emozionali ed emozionanti.
(foto: Web)
(foto: Web)

La gravidanza è un periodo magico per ogni donna.

Siamo nate per mettere al mondo altre vite e questo ci rende ancora di più degli esseri speciali.

Una volta il ricordo della gravidanza era tramandato tramite racconti, l’esperienza di una donna serviva da confronto a tutte le altre.

Oggi, come in tutte le cose, siamo estremamente più social.

E nell’era digitale, la fotografa argentina Sophie Starzenski ha ideato un progetto reale dal sapor di favola.

Dopo di lei, la mania del time-laps in gravidanza è diventata quasi un must.

Come raccontare quel periodo particolare attraverso tweet, instagram etc. etc.?!

Sophie ha scattato una bellissima serie di foto intitolata “40 settimane e uno specchio!”

In 10 fotografie, la neo-mamma ha raccontato la trasformazione del suo corpo, attraverso dei selfie fatti allo specchio.

Le istantanee mostrano come il corpo cambi di mese in mese. All’inizio la pancia non è praticamente visibile, per poi ingrandirsi e accogliere il nascituro.

Emozioni a non finire.

Proyecto Pyokko” (Pyokko è il soprannome che ha dato al suo piccolo), è perfettamente composto come il prezioso bambino che ha creato.

Per Sophie la fotografia è sempre stata più di un semplice hobby. Appena maggiorenne studiò la tecnica dal celebre fotografo italiano Aldo Bressi.

Il suo talento e il suo amore per i viaggi hanno trasformato la sua passione in un lavoro, attraverso una carriera freelance.

Ecco le immagini della maternità che hanno fatto emozionare il mondo… con una sorpresa tutta speciale alla fine!!

1

(foto: Web)
(foto: Web)

2

(foto: Web)
(foto: Web)

3

(foto: Web)
(foto: Web)

4

(foto: Web)
(foto: Web)

5

(foto: Web)
(foto: Web)

6

(foto: Web)
(foto: Web)

7

(foto: Web)
(foto: Web)

8

(foto: Web)
(foto: Web)

9

(foto: Web)
(foto: Web)

10

(foto: Web)
(foto: Web)