logo
Stai leggendo: Ha senso praticare il Lotus Birth, ovvero non recidere subito il cordone ombelicale?
Pediatra

Ha senso praticare il Lotus Birth, ovvero non recidere subito il cordone ombelicale?

Concetta

chiede:

Salve, ho letto molto riguardo alla possibilità di non staccare il neonato dalla placenta quando nasce, ma aspettare che la cosa avvenga naturalmente (quello che viene chiamato “lotus birth”). Vorrei quindi un parere esperto riguardo al tema perché su internet ognuno afferma cosa diverse, grazie.

"Perché ho lasciato il mio bimbo attaccato alla placenta per 9 giorni dopo il parto"

"Perché ho lasciato il mio bimbo attaccato alla placenta per 9 giorni dopo il parto"

 

Dr. Marco Nuara

Dr. Marco Nuara

risponde:

Buonasera Concetta, l’indicazione è quella di attendere a tagliare il cordone ombelicale finché questo non abbia smesso di pulsare. Inoltre è buona pratica la ‘mungitura’  del cordone per garantire al bambino qualche punto in più di emoglobina.

Cos'è il Lotus Birth e perché i genitori rifiutano il taglio del cordone ombelicale

Cos'è il Lotus Birth e perché i genitori rifiutano il taglio del cordone ombelicale

La non resezione del cordone in attesa della mummificazione della placenta (il cosiddetto Lotus Birth) non trova invece indicazioni mediche, non apporta alcun vantaggio al nascituro, anzi é sconsigliata poiché  aumenterebbe il rischio di infezioni. Cordiali saluti.