15 foto che raccontano la verità sul post parto che nessuno dice

15 foto che raccontano la verità sul post parto che nessuno dice
Foto 1 di 16
Ingrandisci

Vedere foto di bambini sani e belli e di mamme felici ci fa pensare che la maternità sia tutta una passeggiata. In verità a realtà non è sempre così, ma degli aspetti meno positivi se ne parla sempre pcoo. Forse perché siamo abituati a sentire storie di cantanti, modelle, ballerine, che come eroine, hanno combattuto e sconfitto il post-parto e tutto ciò che comporta in pochissimi mesi.

Com’è invece il post-parto per le persone “normali”? Per chi non ha un nutrizionista in casa? O una tata 24 ore su 24? La verità è che nessuno ne parla perché troppo spesso si tratta di momenti difficili, pieni di ansia, depressione e dolore. Dove i cattivi pensieri e il cedimento hanno la meglio.

Ansia post-partum: è meno famosa, ma più frequente, della depressione

E nato così l’account Instagram Take Back Post Partum: un profilo che ha lo scopo di dare forza e positività a tutte le nuove mamme del mondo, convincendo chiunque che le smagliature e le “ferite da battaglia” non so qualcosa da tener nascosto, ma qualcosa da mostrare fieramente.

L’ideatrice, January Harshe, è convinta che ogni donna dopo il parto, in un modo o nell’altro, soffra e sia costretta a lottare. In un’intervista al Today, come riporta BoredPanda, l’ideatrice afferma che

Ogni donna lotta in modo differente. Sto cercando di mostrare tutte le eccezioni dalla normalità del post-parto e della maternità.

Lo scopo di January è proprio quello di far sentire ogni donna capita e mai sola. Per una mamma colpita dalla depressione del post-parto vedere le foto e leggere storie simili alla sua è una botta di vitalità.
Con un semplice account Instagram riesce a regalare forza a chi pensava di non averne più.