diredonna network
logo
Stai leggendo: Correre in gravidanza: come non rinunciare alla propria passione

Correre in gravidanza: come non rinunciare alla propria passione

Un esempio per le mamme di tutto il mondo: mai rinunciare alla propria passione per paura. Durante la gravidanza la sport non fa male al bambino, e quest'atleta, all'ottavo mese di gravidanza, è pronta a battere ogni record.
(foto:Web)
(foto:Web)

La storia che sto per raccontarvi è quella di Xu Yunyun, una maratoneta professionista all’ottavo mese di gravidanza. Per Xu la sua più grande passione è la corsa e nonostante sia in dolce attesa, vuole essere un esempio per tutte le donne affinchè non rinuncino a fare quello che le rende speciali, solo per paura.
La donna si sta preparando ad una mini maratona e ha appena partecipato ad una corsa al Parco Olimpico di Pechino, diventando famosa in tutto il mondo.

La donna non ha mai smesso di fare jogging durante la gravidanza, sicura che oltre che al bambino, la corsa possa fare del bene anche alla sua salute psico-fisica.
Il potere di una passione.
La corsa non le reca nessun fastidio o dolore particolare, quindi anche i medici che stanno seguendo la sua gravidanza sostengono la tesi che l’esercizio fisico non faccia alcun male al bambino.
Xu vuole emulare la sua beniamina Paula Radcliffe, atleta britannica che in passato ha vinto una maratona mentre era incinta, battendo anche ogni record.