diredonna network
logo
Stai leggendo: La Mamma Torna Al Lavoro e Il Papà Decide Di Allattare La Figlia

Anche i papà soffrono di depressione post-partum ed è una cosa seria

Perché i pediatri dicono no a dieta vegana e vegetariana per i bambini

5 Storie di violenza ostetrica: una donna su 5 maltrattata durante il parto

Cos'è il Lotus Birth e perché i genitori rifiutano il taglio del cordone ombelicale

Giù le mani dal pisellino: cose da non fare nell'igiene del bambino

Micol Olivieri di nuovo mamma: l'Alice de "I Cesaroni" lo annuncia così

Malata di cancro, sacrifica la sua vita per dare alla luce sua figlia

Fare la madre surrogata può essere un lavoro?

Quei "figli a tempo", orfani due volte: la legge che lascia i bambini senza famiglia

Maya Sansa: "Famiglia? Il legame biologico non è l'unico possibile"

La Mamma Torna Al Lavoro e Il Papà Decide Di Allattare La Figlia

La fidanzata di Chris è dovuta tornare al lavoro e l'uomo ha deciso di ingegnarsi per trovare un modo per allattare lo stesso la loro piccola bimba. Il risultato è stato geniale, ecco la sua idea...
Fonte: web
Fonte: web

Vi ricordate l’indimenticabile scena di Mi presenti i tuoi? in cui Robert De Niro sfoggia orgoglioso la “ghiandola paparia”, una sua invenzione per traumatizzare il meno possibile il nipote dal distacco dalla madre? Ecco, con una versione molto meno accurata e più primordiale, anche Chris Allen, padre americano, ha deciso di allattare la propria bimba, quando la fidanzata è dovuta tornare al lavoro.

È bastato un buco nella maglietta e il biberon a fungere da finto capezzolo, per accontentare la figlia e scatenare il sostegno e l’ironia di tutto il web, in quanto l’uomo ha postato un video della strana impresa sulla pagina Facebook Breastfeeding Mama Talk. Il che è un po’ in controtendenza con quel che di solito accade con i video di allattamento, da sempre oggetto di scandalo.

La Mamma È Al Lavoro, Così Papà Decide Di Allattare Il Bambino
Fonte: web

Sarà che in questo caso il capezzolo in questione è finto (e oltretutto maschile) ma nessuno pare essersi indignato, anzi, molte madri si sono congratulate per l’ingegno dell’originale papà, che così apre la strada anche ai nostri uomini, che da oggi possono sperimentare l’incredibile esperienza dell’allattamento. Certo, per renderla più veritiera, dovremmo fornire loro una versione ancora più sofisticata di quella di De Niro, in grado, non solo di riprodurre alla perfezione il nostro seno, ma di far provare loro anche quei piacevolissimi dolori, “morsi” e sofferenze che si accompagnano a ogni allattamento.

Fonte: Giphy.com
Fonte: Giphy.com

Tuttavia meglio non lamentarci, dopotutto l’intenzione di base è buona e magari potrà essere davvero lo spunto per la produzione in massa della ghiandola paparia. Non so però se siamo pronte per vedere i nostri uomini gironzolare per casa, con la riproduzione delle nostre tette attaccata al petto. Certo, sarebbe uno spettacolo divertente, anche se un po’ bizzarro, ma avrebbe sicuramente i suoi vantaggi. Non saremmo infatti costrette a sottostare ai rigidi orari che l’allattamento ci impone, potendo quindi darci alternativamente il cambio, così da far alzare nel cuore della notte anche i nostri adorabili uomini, così pacifici nel loro sonno quando noi siamo obbligate ad andare ad accontentare il nostro bimbo che, giustamente, ha fame.

Voi che ne pensate amiche, siamo sicure di voler rinunciare a questo momento e voler vedere i nostri uomini dare da mangiare ai nostri piccoli in questo modo?