diredonna network
logo
Stai leggendo: Quasi gemelli: questa coppia aspetta due bambini. Uno a testa

Essere 'matrigna': "Sono non-madre della figlia di un'altra ed è meraviglioso"

Non mi serve un papà: divento mamma "da sola", scongelando i miei ovociti

Sport in gravidanza: si può fare?

"Avrà un bimbo da sola": storie di italiane single all'estero per avere un figlio

"10 cose che voglio che mia figlia sappia sul suo corpo"

Mola vescicolare, che cos'è, sintomi e cause

Maternità facoltativa: come e perché richiederla

La reazione di questo papà alla nascita del figlio è epica

L'altra faccia della discriminazione: "Noi donne senza figli, lavoratrici di serie B"

Parto: perché dovresti pretendere non venga tagliato subito il cordone ombelicale

Quasi gemelli: questa coppia aspetta due bambini. Uno a testa

Una coppia in attesa di due bambini. Niente di strano fin qui, se non fosse che ne aspettano... uno a testa! Toby e Lindsay sono infatti entrambe in piena gravidanza, e avranno due maschietti a distanza di appena tre settimane l'una dall'altra. Auguri!
Fonte: instagram @tobyfleischman

Tutte le donne sognano di rimanere incinta assieme alla propria migliore amica.

Con questo annuncio, accompagnato da una bella foto con pancione in bella vista e cartello che annuncia “It’s a boy” (è un maschio) la makeup artist delle star, Toby Fleischman, ha voluto annunciare via social la propria gravidanza; peccato che la cosa non finisca qui: ad aspettare un bambino, anche in questo caso un maschietto, è anche la compagna di Toby, Lindsay Lanciault, che compare sorridente accanto a lei proprio nell’immagine postata su Instagram.

Le due partoriranno -almeno secondo le previsioni- ad appena tre settimane di distanza l’una dall’altra, così che i loro bambini potranno essere considerati praticamente “gemelli”.

Insomma Toby e Lindsay si sono fatte davvero un gran regalo, il più bello del mondo, riuscendo a restare incinte praticamente insieme e potendo così condividere la gravidanza in ogni sua fase, proprio come ogni donna sogna di fare con la migliore amica. Alla faccia di chi ancora vive di pregiudizi e critica la loro scelta.

Il loro, tuttavia, rimane un caso estremamente particolare, dato che, come spiega la dottoressa Kristin Bendikson, specialista di fertilità alla USC, le gravidanze parallele nelle coppie lesbiche sono a dir poco rare, poiché solitamente ci si preferisce focalizzare su uno dei due membri della coppia affinché porti avanti le gravidanze desiderate. Sono state alcune circostanze sfortunate ad aver invece portato la coppia di Los Angeles a una decisione del genere, piuttosto controcorrente: Toby, la più grande delle due, è stata la prima a voler tentare la strada del donatore di sperma per riuscire a restare incinta, ma pur avendo avuto successo non è riuscita a portare a termine la gestazione a causa di un aborto, che naturalmente le ha sconvolte, scombussolando di conseguenza anche i loro piani.

La coppia si è prima data da fare per cercare un nuovo donatore, ma poi, constatate le difficoltà di concepimento di Toby, ha successivamente deciso di spostare l’obiettivo su Lindsay, cosa assai rara, ma che è proprio alla base della scelta delle due di condividere sui social la propria storia.

Vorrei che le donne parlassero più apertamente di quanto ho fatto io- ha spiegato la Fleischman a Babble– perché è stato solo quando ho iniziato a condividere e a parlare dei dettagli della mia storia con alcuni amici e amiche che ho capito di non essere sola.

Così, alla fine, grazie anche all’aiuto dell’agopunturista  Danica Thornberry, Toby e Lindsay sono riuscite a dare un taglio netto ai problemi del passato e, nei due anni successivi, si sono concentrate esclusivamente sui loro tentativi per restare incinte, fino alla notizia, giunta nel novembre scorso, della gravidanza di Toby, seguita, ad appena tre settimane di distanza, da quella di Lindsay, incinta grazie allo stesso donatore di sperma della moglie.

#bumpin #17weeks #20weeks

Un post condiviso da Toby Fleischman (@tobyfleischman) in data:

Pur nell’esaltazione del momento la coppia, come del resto tutta la comunità LGBT, si è dimostrata diffidente rispetto all’elezione di Donald Trump e alle eventuali ripercussioni di sue scelte politiche sui diritti LGBT. Le due donne si sono già attivate per tutelare al meglio i nascituri: entrambe si stanno quindi muovendo per adottare l’una il bambino dell’altra, “giusto in caso di bisogno”, dicono, ma certamente a titolo di protezione per se stesse e per i piccoli; che, ci tengono sorridenti a sottolineare

Speriamo di educare, essendo due maschietti, al rispetto, alla comprensione e come femministi.

Naturalmente in casa Fleischman- Lanciault non sono tutte rose e fiori: oltre all’euforia per le gravidanze contemporanee, infatti, Toby e Lindsay devono fare i conti anche con i reciproci sbalzi ormonali, e passano, come spiegano loro stesse, “dall’amarsi tantissimo al non sopportarsi, fino al dirsi ‘Non voglio stare vicino a te, non mi parlare‘”. Insomma, sensazioni che tutte le future mamme del mondo hanno sperimentato.

A noi non resta che fare tanti auguri ad entrambe… sempre che riescano a sopravvivere alle tempeste ormonali di questi nove mesi!