logo
Stai leggendo: Il superpotere di quelle donne che, diventate mamme, fanno sparire gli amici

Il superpotere di quelle donne che, diventate mamme, fanno sparire gli amici

Quando si diventa mamme, non è solo il nuovo arrivato a portare cambiamenti, ma possono essere anche le vecchie amiche che, allontanandosi, fanno sì che la nostra vita non sia più come prima. Ma cosa spinge queste persona a "sparire"? E se fossimo noi stesse?

Possiamo essere multitasking quanto vogliamo e desiderare di continuare comunque, dove possibile, la vita precedente ai figli. Cerchiamo di far incastrare tutto, tra famiglia, lavoro e hobby, ma non sempre ci si riesce. Nonostante la vita da mamma, che tra alti e bassi molte definiscono come la cosa più bella della nostra vita, non possiamo non desiderare ogni tanto una giornata fuori con le amiche o una serata al pub con un bel drink da sorseggiare in dolce compagnia.

C’è chi ha la possibilità di farlo, chi no perché non sa a chi lasciare i bimbi, chi, invece, preferisce rimanere a casa in famiglia tra le braccia e i giochi sparsi dei suoi figli. A ognuno la sua scelta (lo ripeterò fino alla fine), ma c’è qualcosa che, molto probabilmente, accomuna un po’ tutte noi….

Quante volte usciamo con gli amici perché non vediamo l’ora di staccare un po’ la spina e, tra un discorso e l’altro, tiriamo in ballo i nostri figli?

Ecco, bersaglio colpito, specialmente se i presenti non sono genitori. Sicuramente se sono nostri amici hanno piacere di sapere come va a casa e le novità riguardo i nostri pargoletti, ma quanto possiamo risultare pesanti se a ogni discorso tiriamo fuori l’argomento figli?

Possono essere interessanti, come possono non esserlo. Ed ecco servito su un piatto d’argento il motivo per cui, spesso, gli amici spariscono.

Sì, gli amici veri non ti lasciano per un motivo come questo. Eppure dovremmo iniziare a rifletterci sopra circa questo atteggiamento. E se stessimo trascurando la nostra amica? E se fossimo così prese dalla nostra vita da mamma che ci siamo dimenticate di chiederle anche un semplice “come stai”?

Abbiamo parlato di come gli amici tendono a sparire già dalla gravidanza, specialmente se parliamo di persone che non hanno a che fare con la maternità o paternità. Eppure dovremmo vedere l’altro lato della medaglia e riflettere un attimo circa questo comportamento nei loro confronti.

Perché fare un figlio può sicuramente essere una delle cose più belle che possa capitare ad una donna, ma non per questo gli altri devono avere lo stesso pensiero.

Non significa che chi abbiamo di fronte non ci voglia bene, significa forse che la persona che ci ascolta giorno e notte, magari vorrebbe trascorrere del tempo con noi senza ascoltare argomenti, che spesso sono solo lamentele, o descrizioni approfondite dello stato di salute dei pargoli, dei loro progressi, giochi o persino funzioni corporee.

Ovviamente, esistono anche quelle mamme che non appena mettono piedi fuori casa l’argomento “figli” è assolutamente vietato. E, quindi, con gli amici parla di tutto pur di staccare momentaneamente la spina. Eppure, nonostante ciò, gli amici possono sparire comunque.

Alla fine di un rapporto d’amicizia, dobbiamo capire se l’errore sia stato da parte loro o da parte nostra. Avere dei figli non significa, ovviamente, che tutto ci è concesso. Anche un comportamento menefreghista in cui ci facciamo sentire una volta ogni tanto solo perché sai con i bambini” non è corretto nei confronti di chi ci vuole bene.

Possono sparire perché possiamo avere esigenze diverse, orari diversi, abitudini diverse. Possono sparire semplicemente perché, forse, non sono mai stati dei veri amici. Oppure, perché non lo siamo state noi…

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...