Secondo uno studio del 2018, i padri di figlie femmine svilupperebbero una maggiore empatia con il genere femminile rispetto ai padri di figli maschi.

Lo studio in questione è stato condotto dalla LSE e ha rilevato che gli uomini avevano meno probabilità di avere atteggiamenti sessisti se avevano una figlia in età scolare. Questi risultati sono stati riportati anche da un altro studio statunitense, pubblicato all’inizio di quest’anno, che ha esaminato il pregiudizio di genere dei politici.

Gli studiosi hanno confrontato quante volte i deputati hanno interrotto Janet Yellen, presidente della Federal Reserve statunitense dal 2014 al 2018, rispetto a quante volte l’hanno fatto con gli uomini che hanno ricoperto lo stesso ruolo. Le trascrizioni di tutti gli incontri hanno mostrato che c’è stato un forte aumento dell’ostilità nei confronti della Yellen, ad eccezione dei politici con figlie femmine.

Come cambia il corpo degli uomini quando diventano papà

Come hanno scritto gli autori del primo studio: “Attraverso la genitorialità, i padri di figlie femmine possono sviluppare una migliore comprensione degli svantaggi delle donne e delle ragazze nella società. In questo modo determinano un cambiamento significativo nei loro atteggiamenti nei confronti delle norme di genere”.

Uno studio della Harvard Business School ha analizzato il comportamento di 50 papà durante i momenti di gioco con i loro figli, sia maschi che femmine. I risultati hanno dimostrato che i papà che avevano figli di sesso diverso tendevano, senza rendersene conto, a trascorrere oltre il 60% di tempo in più con le figlie femmine, coccolandole e dando loro attenzioni.

Papà e figlia posano con lo stesso tutù in 9 foto dolcissime scattate dalla mamma

La scienza ci dice che i padri sviluppano un maggiore istinto di protezione verso le figlie femmine e il loro diverso approccio alla vita li spinge ad allargare le loro menti e a cambiare prospettiva, adottando il punto di vista femminile in molti ambiti.

Come afferma lo psicoterapeuta Phillip Hodson, “In quanto maschi, i papà entreranno in un mondo completamente diverso con le loro figlie femmine. Una bimba insegnerà loro nuovi modi di relazionarsi che prima forse non conosceva”.

Un’indagine pubblicata sull’American Journal of Human Biology, ha riscontrato, inoltre, che i papà di figlie femmine possono vantare una vita tendenzialmente più lunga. L’aspettativa di vita, infatti, si potrebbe allungare di 6 mesi o anche di un anno.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!