Adozione: come e chi può adottare un bambino

Il tema della famiglia è sempre d’attualità. Accade soprattutto a causa di una discussione politica sulle unioni civili e sulle coppie di fatto ha infatti acceso i riflettori sui vari modelli di famiglie nuove. Il dibattito si è concentrato sull’adozione, in quanto strettamente legata al concetto di genitore e a quali siano i requisiti per essere considerato tale. Sembra infatti che quando è Madre Natura a decidere chi sia adatto per diventare madre o padre non ci siano particolari problemi, ma se lo stesso compito viene affidato alla legge, tutta la faccenda si fa molto più complicata. Il che provoca non pochi grattacapi per tutte quelle persone, in coppia o single, etero o omosessuali, che desiderano costruirsi una famiglia. La burocrazia e i lunghi tempi di attesa sono infatti un grande deterrente per tutti coloro che propendono per questa meravigliosa scelta. Perciò abbiamo deciso d’inoltrarci in questo labirinto legislativo, per fare un po’ di chiarezza.

Adozione: come e chi può adottare un bambino
"Abbiamo assistito alla nascita di nostro figlio", la gioia dei genitori adottivi in 14 foto
15
Maternità surrogata: "Perché abbiamo scelto di essere 'madri' per qualcun altro"
Rudy Zerbi, la dedica al "vero papà" è una dedica a tutti i papà non biologici
L'Etiopia dice basta alle adozioni internazionali: stop alle coppie straniere
Georgia Tann, "l'angelo delle adozioni" che rubava i figli ai poveri per venderli alle star
Bianca, abbandonata dopo il parto perché malata
Katherine Heigl, due figlie adottate e uno naturale: "Meglio l'adozione"
Neonata down rifiutata da 7 famiglie adottive, per lei l'amore di un papà single
Quei "figli a tempo", orfani due volte: la legge che lascia i bambini senza famiglia
AAA Cercasi famiglia che adotti, insieme, questi cinque fratelli
Cerca via Facebook la figlia data in adozione 43 anni fa. Web diviso: egoismo o amore?
5 Buoni Motivi per scegliere le Adozioni a Distanza
Il Poliziotto che ha Salvato una Neonata: "Vorrei Adottarla"
Adottare un bambino. Una scelta coraggiosa, responsabile e soprattutto un atto d'amore.
Loading...