logo
Stai leggendo: La vista dei neonati: quando iniziano a vedere? Lo sviluppo nei primi mesi

La vista dei neonati: quando iniziano a vedere? Lo sviluppo nei primi mesi

I progressi della vista dei neonati sono notevoli dalle prime ore di vita sino ai 9 mesi: un’esplosione di cambiamenti che delineano tratti fisici e caratteriali del piccolo.
Vista neonati

La vista nitida e chiara è una conquista che i neonati raggiungono pian piano nei primi mesi di vita, così come la percezione della profondità e l’individuazione di forme e colori. Un insieme di progressi e successi che allontanano i tratti di neonato per far spazio a nuovi tratti legati alla crescita.

Vista neonati: quando iniziano a vedere?

Vista neonati
Fonte: iStock

Dopo l’evento della nascita, i neonati riescono a percepire a livello visivo ciò che li circonda, seppur non in maniera nitida. In particolare, nelle prime ore di vita gli occhi sono gonfi a causa della pressione generata dal parto, e questo aspetto “infastidisce” e ritarda la vista.

Nel corso dei primi mesi di vita, il pediatra durante le visite controllerà gli occhi del piccolo e, in caso di problematiche, prescriverà una visita specialistica.

Un problema agli occhi piuttosto ricorrente nei neonati è rappresentato dalla lacrimazione presente anche in assenza di pianto: tale fenomeno comporta la formazione di secrezioni giallastre che vanno ad accumularsi su palpebre e ciglia, ed è causato dall’ostruzione del dotto naso-lacrimale che va a drenare le lacrime nel naso. Tale disturbo tende a cessare nel primo anno di vita.

Col passare dei mesi, la vista dei neonati si rafforza e diviene più chiara e definita. In particolare, dopo il primo mese i progressi sono davvero notevoli. Eccoli nel dettaglio.

Vista neonati a 1 mese

Il neonato riesce a vedere in modo chiaro quello che si trova a 20-25 cm di distanza dal suo viso. Tuttavia, col passare dei giorni, la vista migliora: il piccolo riesce a percepire la differenza tra luce e buio, a captare la presenza di fonti luminose, e inizia ad essere attirato da colori e forme. Il neonato focalizza la sua attenzione sulle facce, sui capelli, sugli occhi e sulla bocca, ma non è ancora in grado di cogliere i dettagli e i particolari.

Vista neonati a 2 mesi

Il contatto con la madre, sempre più importante per il neonato, si manifesta anche attraverso la vista: il neonato ama osservare il viso della mamma mentre sta allattando, per esempio; cerca il suo sguardo e alimenta il contatto visivo con le persone care, rafforzando la fiducia in loro.

Apprezza, inoltre, gli oggetti in movimento. Essi catturano la sua attenzione e la sua curiosità.

Vista neonati da 3 mesi in su

La visione binoculare raggiunge il suo sviluppo alla nona settimana di vita. Il piccolo riesce a percepire le informazioni che giungono da entrambi gli occhi e che si fondono in un’unica immagine. A questo punto il bambino è in grado di vedere gli oggetti anche sino a otto metri di distanza.  Continua a concentrarsi sui volti e comincia a distinguere i dettagli e i particolari, così come le espressioni del volto altrui, tendendo pure a imitarle. Inoltre, inquadra con lo sguardo le cose che vorrebbe ottenere, in modo da comunicare ai genitori, e non solo, i propri desideri.

Vista neonati da sei mesi in su

Vista neonati
Fonte: iStock

A partire dai sei mesi di vita, nel neonato la percezione della profondità diviene più definita e ne conseguono una maggiore attenzione verso i dettagli e un più alto interesse per tutto ciò che lo circonda. Il neonato, infatti, diventa capace di vedere in modo perfetto proprio tra i sei e gli otto mesi. Al tempo stesso pure il colore dei suoi occhi risulta più vicino a quello finale in questa fascia temporale, seppur delle variazioni possono ancora interessarli.

Vista neonati da 9 mesi in su  mesi

La vista è oramai ben delineata e lo sguardo costituisce, a tutti gli effetti, un mezzo per comunicare con le persone vicine. Pertanto, la vista si “allea” con la voce per comunicare, via via, sempre meglio. Le sembianze di neonato lasciano spazio a nuovi tratti fisici e caratteriali, grazie anche ai vari progressi legati alla crescita, tra cui l’avvio della fase di dentizione. Un vero e proprio percorso ricco di cambiamenti, soprattutto quello da neonato al primo compleanno, che lascia davvero senza parole.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...