diredonna network
logo
Stai leggendo: Epidurale gratuita in tutti gli ospedali.

La Rottura delle Acque: il Momento che Segna l'Avvicinamento al Parto

Donna Partorisce in Diretta su Facebook per "Colpa" del Marito!

Gas Esilarante in Sala Parto per Nascite più "Soft": Ecco Dove!

Donna in Travaglio si Trucca alla Perfezione tra una Contrazione e l'Altra!

Spotify: Arriva la Playlist che Aiuta le Mamme Durante il Parto Studiata da un Ginecologo

Il Cordone Ombelicale, Quel Simbolo di Unione tra Mamma e Bambino che Potrebbe Aiutare la Ricerca

Le Tecniche per un Parto Indolore... o Quasi

"Partorirò tra i Delfini". Così Dorina farà Nascere suo Figlio nell'Oceano

Corso Preparto: Perché Conviene Seguirlo

Partorisce in Auto Mentre Corre in Ospedale, il Marito Filma Tutto

Epidurale gratuita in tutti gli ospedali.

Finalmente l'epidurale sarà gratuita e garantita in tutti gli ospedali di Italia.

Buone notizie per le future mamme. Da gennaio tutte le donne, in ogni regione e in ogni ospedale, potranno avere accesso alla tecnica di anestesia dell’epidurale che è entrata a far parte delle nuovi voci Lea (livelli di assistenza) insieme a 110 malattie rare e 5patologie croniche come la celiachia.

Un passo avanti se si pensa che fino ad oggi il parto epidurale era consentito solo nel 20% delle strutture ospedaliere e che solo il 3,7% delle donne ha potuto permetterselo a causa di restrizioni di fasce orarie e limitazioni numeriche. Il prezzo inoltre variava da un minimo di 50 euro ad un massimo di 800 negli ospedali pubblici, fino ad arrivare a 2mila in quelli privati.