logo
Stai leggendo: 7 lavoretti per halloween semplici e creativi da fare con i bambini

7 lavoretti per halloween semplici e creativi da fare con i bambini

Cosa fare ad Halloween per decorare la casa con lavoretti simpatici, utili e divertenti, da fare con i bambini? Vediamo alcune idee semplici e creative, adatte a tutti per trascorrere questa festività insieme.
lavoretti per halloween

Come ogni anno, il 31 ottobre torna Halloween, la divertente e spaventosa festa che fa rinascere fantasmi, streghe, vampiri e ogni genere di mostriciattolo. Anche in Italia ormai, Halloween è l’occasione per i bambini di travestirsi, truccarsi e mangiare qualche dolcetto in più. Ma è anche un momento per passare del tempo tutti insieme, decorando la casa e creando lavoretti per Halloween fai da te originali e simpatici.

Vediamo insieme 7 lavoretti semplici e creativi da fare con i bambini.

7 lavoretti per Halloween da fare con i bambini

Per realizzare dei bei lavoretti, l’ingrediente fondamentale è la fantasia: è possibile riciclare qualsiasi oggetto in casa per ottenere ottimi risultati. Inoltre, è importante farsi aiutare dai bambini, in modo che partecipino in prima linea e si divertano con voi. Largo allora a 7 simpatiche idee non troppo difficili, adatte a tutti, per decorare al meglio la vostra casa nella notte dei fantasmi.

1. Cestini

lavoretti per halloween
Fonte: Fabulousity.it

Una tradizione di Halloween che deriva direttamente dagli Stati Uniti è il trick or treat, da noi tradotto con “dolcetto o scherzetto“. Per farlo i bambini, in gruppo o accompagnati da adulti, suonano ai campanelli delle case della propria via in cerca di qualche prelibatezza. Se i padroni delle case si rifiutano, ecco che i bambini sono autorizzati a fare un bello scherzetto. Necessario per raccogliere i dolci è un cestino, e allora perché non ricrearne uno a tema, che può servire ai bambini, ma anche agli adulti per raccogliere le caramelle da distribuire a chi viene a suonare.

Per realizzare semplici cestini di Halloween fai da te servono dei vasetti di yogurt, piccoli oppure grandi per cestini più ampi, cartoncini colorati, colori acrilici, fil di ferro o spago, della colla, un pennarello. Per prima cosa è necessario colorare il vasetto con il colore desiderato: arancione per fare la zucca, bianco per il fantasma, nero per il pipistrello, verde per il mostro di Frankenstein, e così via.

Successivamente, fare due piccoli buchi a metà circonferenza, in cui far passare lo spago o il filo: chiudere poi con un nodino le estremità in modo sia da bloccare il fil di ferro, che renderlo più sicuro. Per fare le decorazioni si possono usare i pennarelli, disegnare occhi, naso e bocca, oppure il cartoncino, usato anche per fare ad esempio le ali del pipistrello. Una volta incollato il tutto e lasciato asciugare, i cestini sono pronti da sfoggiare e riempire.

2. Rotoli di carta igienica

lavoretti per halloween
Fonte: thebestideasforkids.com

Un lavoretto simpatico e molto semplice da realizzare con i bambini sono i mostri fatti con rotoli di carta igienica riciclati. Basta prendere un rotolo e decorarlo per trasformarlo in un pipistrello, una zucca, una strega, un ragno. L’occorrente è: rotoli di carta igienica finita, pennarelli o colori acrilici, cartoncini. Se si avvolge il rotolo con un filo di lana bianco o della carta velina, si può ottenere anche una mummia.

Il procedimento è molto semplice, basta colorare i rotoli, così come per i vasetti che abbiamo visto prima, e decorarli con i pennarelli per fare occhi e bocca di streghette, fantasmi, ragnetti, scheletri e molto altro. Le possibilità sono davvero tante con questo metodo, e il materiale si può recuperare con facilità in casa. Un bel modo per decorare riciclando.

3. Fantasmi con batuffoli

lavoretti per halloween
Fonte: Thriving Home

Per i bambini di tutte le età, anche i più piccoli, i fantasmi realizzati con batuffoli di cotone sono il lavoretto perfetto. Armati di cartoncino, colla e cotone, dovete solamente ritagliare la forma preferita per rappresentare il fantasma, e poi incollare tanti piccoli batuffoli bianchi. Si passa allora agli occhi e la bocca, da realizzare tagliando un cartoncino nero, e incollandoli sui batuffoli.

Una volta pronti, i fantasmi si possono attaccare su biglietti di invito in cui si augura un buon Halloween, lasciarli come soprammobili decorativi o appenderli. Un adulto fa un piccolo buco all’estremità superiore del fantasma e ci fa passare un filo, in modo da poterlo appendere e decorare così tutta la casa, anche la cameretta.

4. Chupa Chups mostruosi

lavoretti halloween
Fonte: Web

Tra i lavoretti per Halloween da fare con i bambini ci sono i Chupa Chups mostruosi, nei quali basta ricoprire i dolcetti con cartoncino e altri materiali e ricreare i personaggi più famosi di Halloween. Il procedimento è abbastanza semplice, basta avere la carta velina da applicare sul lecca lecca comprendendo anche il bastoncino, e si possono creare vampiri e fantasmi, ma anche zucche con il bastoncino rivolto verso l’alto.

Applicando delle zampe di fil di ferro e degli occhietti si possono fare dei piccoli ragnetti, mentre se i fili si attaccano all’estremità del bastoncino e si disegna con il cartoncino il viso e il cappello, ecco una simpatica streghetta.

5. Palloncini decorati

lavoretti per halloween
Fonte: lafigurina.com

Uno dei lavoretti per Halloween più divertente per i bambini è creare palloncini decorati con le facce di zucche e fantasmi. Si possono fare anche pipistrelli e altri mostri, ma è più difficile trovare palloncini di colore nero, e pitturarli può risultare complicato.

I bambini si divertiranno a disegnare con un pennarello nero le facce più bizzarre, cercando di non far esplodere i palloncini. E se per sbaglio qualcuno fa boom, il gioco continua. Per facilitare il lavoro, se il pennarello è troppo delicato, si può usare il cartoncino nero, con cui riprodurre naso, occhi e bocca, da incollare con un poco di colla.

6. Zucche di carta

lavoretti
Fonte: Web

Simbolo indiscusso di Halloween sono le zucche, che in questo periodo dell’anno assumono forme e volti spaventosi. Con la carta si possono creare tanti lavoretti per Halloween, tutti carini e creativi. Nell’immagine ne abbiamo raccolti due esempi.

Per il primo servono cartoncini di colore arancione e verde, una scodella o un cd, colla e un bastoncino di liquirizia. Il primo passaggio consiste nel fare 5/6 cerchi sul cartoncino arancione utilizzando il cd come guida, e ritagliarli. Poi piegarli a metà, ritagliare le due punte che ne risultano e applicare della colla su entrambi i lati. Una volta preparati così tutti i cerchi, incollarli tra di loro e al bastoncino di liquirizia e applicare la fogliolina ricavata dal cartoncino verde.

La seconda zucca di carta è ancora più facile da realizzare. Basta ritagliare una decina di strisce di cartoncino arancione, larghe circa 3-3 cm. Con un fermacampione si uniscono tutte insieme a un’estremità, in modo che si possano muovere liberamente, e la stessa cosa si fa dall’altra parte. Successivamente si possono unire delle striscette più piccole di cartoncino verde, con del nastro adesivo. Per appenderle basta applicare uno spago che si può far passare tra le strisce o con l’aiuto del fermacampione.

7. Lanterne

lavoretti per halloween
Fonte: Pinterest @Caira Bethel

Le lanterne decorano la casa e donano la giusta atmosfera nella notte di Halloween. Un lavoretto creativo da fare con i bambini sono le lanterne realizzate con barattoli di vetro e carta velina. Non serve altro, se non un pennarello per disegnare i classici occhi, naso e bocca di fantasmi, zucche, vampiri, sulla carta velina colorata. L’importante è procurarsi in partenza i colori necessari.

Di conseguenza, si incollano le facce di carta sul barattolo, avendo premura di coprirlo tutto per bene. Successivamente, inserire nel barattolo le lucine, che possono essere candele, facendo attenzione però a chiudere bene il vasetto, che deve essere necessariamente di vetro, oppure meglio le classiche lucine come quelle di Natale che sono più sicure e durano finché si vuole.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...