diredonna network
logo
Galleria: Katherine Heigl, due figlie adottate e uno naturale: “Meglio l’adozione”

Katherine Heigl, due figlie adottate e uno naturale: "Meglio l'adozione"

Katherine Heigl, due figlie adottate e uno naturale: “Meglio l’adozione”

Katherine Heigl, due figlie adottate e uno naturale: "Meglio l'adozione"
Foto 1 di 11
x

Katherine Heigl è un’attrice che molte di noi amano, soprattutto perché affezionate alla serie “Grey’s Anatomy”. E alcune fan, mentre erano in dolce attesa, hanno visto e rivisto tante volte uno dei capolavori che la vede protagonista, “Molto incinta“, una commedia grottesca sulle consapevolezze legate alla gravidanza, alla maternità, alla paternità e agli affetti intorno alla famiglia. E alla fine Katherine Heigl è rimasta incinta come il suo personaggio, ma lo ha fatto circondata dall’affetto del marito Josh Kelly e delle due bimbe che ha adottato, Nancy Leigh Mi-Eun e Adelaide Marie Hope. Poco meno di un anno fa, lo scorso dicembre, l’attrice ha infatti dato alla luce il piccolo Joshua.

Nell’ultimo anno, Katherine Heigl ha rilasciato alcune interviste per raccontare la sua gravidanza, come riportato da Vanity Fair e FoxLife, mentre altri dettagli li ha raccontati sui propri canali social, in particolare Instagram. Una delle sue dichiarazioni che ha fatto più discutere riguarda le differenze tra adozione e gravidanza.

Preferisco l’adozione perché non sei soggetto agli sbalzi ormonali – ha raccontato – Sai un minuto prima sei ossessionato da questo bambino, della serie “non lo perderò mai di vista”, un attimo dopo sei un po’ triste e un po’ fuori di testa.

È qualcosa che tutte abbiamo sperimentato, anche se l’attrice ha anche ammesso di essere felice di aver fatto quest’esperienza. E altrimenti non potrebbe essere. Certo, tante altre mamme avrebbero piacere ad adottare dei bimbi, ma i percorsi burocratici sono spesso complicati e costosi. E alla fine sia avere un bambino che adottare sono due tra le più grandi gioie e fortune che a una donna e alla propria famiglia possano capitare, se è ciò che si desidera.