diredonna network
logo
Stai leggendo: 9 film per bambini da guardare e riguardare

9 film per bambini da guardare e riguardare

Quali sono i film per bambini più belli, da guardare e riguardare con tutta la famiglia? Ecco alcuni grandi classici davvero imperdibili, per i più piccoli... e non solo!
film per bambini

Non solo cartoni animati. Se pensate che ai nostri bambini piacciano solo i cartoni Disney o i film con personaggi di fantasia, vi sbagliate di grosso.

Ci sono infatti moltissimi film per bambini con attori in carne e ossa che i più piccoli amano, e che i genitori possono fargli vedere perché insegnano morali importantissime e valori fondamentali come l’amicizia, la lealtà, la sincerità e il rispetto.

Alcuni sono piuttosto recenti, altri decisamente più datati; si ispirano a libri per ragazzi, oppure sono stati inventati per il divertimento di grandi e piccini. Inutile dire, infatti, che anche i “bambini di una volta” continuino a guardare e riguardare volentieri questi film, che rappresentano, in molti casi, dei veri e propri cult del cinema mondiale.

Ecco quali sono i film per bambini più belli, secondo noi.

1. I Goonies

film per bambini Goonies
Fonte: web

Questo film d’avventura del 1985 di Richard Donner, con la sceneggiatura di Chris Columbus ricavata dal soggetto di Steven Spielberg (anche produttore del film) racconta le avventure di un gruppo di quattro ragazzi, cresciuti in un quartiere di Astoria (Oregon) chiamato “Goon Docks”; proprio dal nome del loro quartiere, i ragazzi prendono il nome di Goonies, che, nello slang americano, vuol dire anche sfigato. In un incredibile viaggio sottoterra, il gruppo di amici, tra mille peripezie, scoprirà nientemeno che il tesoro di un vecchio pirata, Willie l’orbo, ma dovrà fuggire alla temibile banda Fratelli, che li insegue.

Il film è diventato un vero cult per le generazioni degli anni ottanta, ma ancora oggi rimane un capolavoro da far vedere a bambini e ragazzi.

2. La storia infinita

film per bambini la storia infinita
Fonte: web

Dite la verità, chi non ha mai sognato, da piccolo, di cavalcare Falkor, il drago volante? La Storia Infinita è un film di Wolfgang Petersen del 1984 si ispira al libro dello scrittore Michael Ende, e racconta le avventure del coraggioso Atreyu, che cerca di salvare il regno di Fantàsia, minacciato dal Nulla. Ad aiutarlo dovrà essere un umano, Bastian, un ragazzino solitario e sognatore che sta leggendo proprio il libro che racconta di quelle avventure.

3. E.T.

film per bambini e.t.
Fonte: web

Il meraviglioso alieno di Spielberg, creato da Carlo Rambaldi, è protagonista di un film per bambini e non solo dove a trionfare sono l’amicizia e il rispetto per il diverso. Il piccolo E.T. viene lasciato sulla Terra dalla sua astronave, e l’umano Elliott, un bambino di nove anni, dovrà aiutarlo a fare ritorno dalla sua mamma.

4. Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato

film per bambini
Fonte: web

Diretto nel 1971 dal regista Mel Stuart, il film è ispirato ad un romanzo di Roald Dahl, La fabbrica di cioccolato, portata sul grande schermo nel 2005 anche da Tim Burton. Il piccolo Charlie Bucket, che vive con la sua poverissima famiglia, vince un biglietto per visitare la fabbrica di Willy Wonka, la più importante fabbrica di dolciumi del mondo, assieme ad altri quattro bambini. All’ultimo bambino che resterà, Willy promette un fantastico premio. Charlie dovrà scontrarsi con bambini viziati, supercompetitivi e dipendenti dalla televisione.

5. Il mago di Oz

film per bambini
Fonte: web

Sarà anche un film piuttosto datato, ma certo la storia di Dorothy scaraventata da un uragano dalla sua casetta nel Kansas al magico mondo di Oz rimane una delle fiabe moderne più affascinanti per i bambini. Il film, diretto nel l 1939 da Victor Fleming (regista anche di Via col vento), è ispirato a Il meraviglioso mago di Oz, il primo dei quattordici libri di Oz dello scrittore statunitense L. Frank Baum. La protagonista (Dorothy Gale) è Judy Garland, una delle attrici di maggior successo dell’epoca. La canzone Somewhere over the rainbow, colonna sonora del film, rimane ancora oggi un successo internazionale.

6. La città incantata

film per bambini
Fonte: web

Il film d’animazione giapponese del 2001, scritto e diretto da Hayao Miyazaki e considerato un suo capolavoro, è liberamente ispirato al romanzo fantastico Il meraviglioso paese oltre la nebbia della scrittrice Kashiwaba Sachiko, e narra le avventure di Chihiro, una bambina di dieci anni che si introduce senza rendersene conto, insieme ai genitori, in una città incantata abitata da yōkai (spiriti). Qui i genitori della bambina vengono trasformati in maiali dalla potente maga Yubaba, e la piccola protagonista decide di rimanere nel regno per tentare di liberarli.

7. Il gigante di ferro

film per bambini
Fonte: web

Altro bellissimo film che parla di pace e amicizia è quello diretto da Brad Bird, tratto liberamente dal libro L’uomo di ferro (The Iron Man) del 1968, scritto da Ted Hughes. Nel 1957, in piena Guerra Fredda, Hogart, un bambino di 9 anni orfano di padre, fa amicizia con un gigantesco robot di ferro, creato come potente arma da guerra che, però, risponde solo per difesa, e non attacca mai per primo. Si scatenerà una vera e propria caccia da parte dell’esercito americano per distruggere il robot amico di Hogart, il quale fa di tutto per salvare l’amico. Proprio quando tutto sembra ormai perduto, però…

8. Pirati dei Caraibi

film per bambini
Fonte: web

Chi può non amare lo stralunato pirata Jack Sparrow? La saga prodotta dalla Disney racconta le avventure di questo bucaniere che, in fondo, tanto criminale non è. Jack, infatti, nel corso dei film, dimostrerà di avere anche un animo altruista e generoso. Le risate per tutta la famiglia sono assicurate.

9. Jumanji

film per bambini
Fonte: web

Scimmie, elefanti, pipistrelli e leoni tranquillamente a spasso per la città, scatenati dal gioco che ti permette di essere vissuto davvero in prima persona. I fratelli  Peter e Judy trovano Jumanji in soffitta, e iniziando a giocare riescono a far uscire Alan Parrish, rimasto intrappolato al suo interno dal 1969. Terminando la partita iniziata da Alan trent’anni prima, quando era un ragazzino, insieme all’amica Sarah, i protagonisti riusciranno persino a cambiare il corso della loro storia personale in positivo.