logo
Stai leggendo: Culle per neonati: come scegliere quella più giusta tra le tante tipologie

Culle per neonati: come scegliere quella più giusta tra le tante tipologie

Dove cullare e far addormentare un figlio appena nato? Le tipologie e i modelli di culle sono molte, e la scelta è davvero ampia. Vediamo le opzioni e come scegliere la culla perfetta.
culle per neonato

Alla nascita di un figlio, è importante scegliere con cura quale tra le culle per neonati presenti nei negozi sarà il luogo dove il piccolo dormirà nei primi anni della sua vita. La culla deve rappresentare per il neonato un continuo diretto con la pancia della mamma, dove sentirsi protetto e accudito.

La scelta oggi non è semplicissima perché esistono tantissime tipologie di culle con caratteristiche adatte ad ogni esigenza. Vediamo allora i diversi tipi di culle per neonato disponibili, come scegliere quella giusta e le migliori sul mercato.

Culle per neonati: le tipologie

La culla per neonati è un oggetto fondamentale per il piccolo appena nato, perché rappresenta il posto nel quale prendersi cura e far riposare il neonato. Le culle devono quindi essere sicure e comode per il bebè ma anche per i genitori. Esistono oggi modelli più classici, e quelli più confortevoli con borse e scompartimenti allegati. In generale però la scelta ricade su alcune tipologie di base.

1. Culla ovale

La culla ovale è quella più classica, che ricorda i cesti di vimini del passato. La forma garantisce un luogo protetto e familiare per il neonato, che ricorda il grembo materno o un nido. I prodotti di oggi presentano materassi di altezza regolabile, e sbarre di contenimento che li rendono sicuri e lasciano circolare l’aria.

2. Culla a gabbietta

La culla a gabbietta ha invece una forma rettangolare ed è solitamente più ampia. Si tratta di modelli che si possono trasformare in letti per bambini, in modo da seguirne la crescita. Contiene delle barre di sicurezza, che si possono rimuovere e riattaccare alla necessità. Il neonato ha possibilità di riposare, di giocare, ma ha anche lo spazio per muoversi una volta cresciuto.

3. Culla a dondolo

Le culle a dondolo sono le più adatte allo scopo, ovvero cullare il bebè in un luogo tranquillo e sicuro. L’oscillazione è importante perché consente al genitore di calmare il neonato o farlo addormentare. La forma e le dimensioni sono variabili, quello che accomuna tutte le culle di questo tipo sono le gambe che sorreggono la culla in modo da lasciare la possibilità di muoversi. Un’alternativa più minimal sono le culle ad amaca, molto simili ma che assumono appunto la forma di una branda che oscilla.

4. Culla con le ruote

Ormai presenti in quasi tutti i modelli di culle, le ruote rappresentano un aiuto fondamentale per facilitare lo spostamento e il movimento. Di solito sono 4 piccole ruote piroettanti, dotate di freni e blocchi di sicurezza, posizionate ai lati delle gambe di sostegno. Diversi modelli hanno la possibilità di applicarle e toglierle a seconda della necessità.

5. Culla per lettone

Sono chiamate anche culle per il co-sleeping, perché permettono di unire la culla al lettone dei genitori in modo da dormire insieme. Queste culle sono costituite da un lato rimovibile o che si apre, e degli attacchi appositi.

Culle per neonati: quale scegliere

Tra tutti i modelli di culle per neonati, i neogenitori si trovano di fronte a una scelta non facile. In realtà è possibile decidere quale culla comprare valutando alcuni aspetti di base. La cosa principale è tenere conto delle necessità e delle preferenze personali. Al giorno d’oggi la scelta ideale ricade su modelli moderni, dalle linee snelle e con rotelle per poter muovere la culla senza difficoltà.

Sono consigliate ad esempio le culle per il co-sleeping, ossia adattabili al letto matrimoniale, in modo da avere il bebè vicino quando si dorme e utile anche in caso di allattamento. Chi per necessità o volontà ha in programma spostamenti e viaggi con il neonato, non può che optare per le culle da viaggio, agili e leggere che si possono facilmente richiudere e contengono compartimenti per ogni necessità.

Una culla comoda e duratura è quella versatile che si trasforma facilmente in un lettino, e può così seguire la crescita del bambino. Per genitori più tradizionali che prediligono la stabilità sono sicuramente migliori le culle in legno o materiali resistenti, ma comunque dalla forma poco ingombrante affinché si possano comodamente muovere per la casa. Infine, risulta utile la zanzariera, o la tettoia che proteggono il bambino da insetti, aria, luce e altri disturbi dell’ambiente.

Le migliori culle per neonati

Dopo questi consigli, rimangono comunque tantissimi i modelli e le marche tra cui scegliere. Diverse fasce di prezzo adatte a ogni famiglia, vediamo 6 tra le migliori culle per neonati di tipologie diverse tra quelle che abbiamo visto, da comprare o da inserire nella lista nascita per il nascituro.

1. Lettino Lucy di Foppapedretti

culle per neonato

Il lettino Lucy fa parte di una collezione di culle in legno pregiato di Foppapedretti, che unisce qualità e prezzo. È composto da 4 ruote piroettanti con il freno che rendono la culla facilmente trasportabile ma anche sicura. Il lettino ha la sponda regolabile e un ampio cassetto comodo per ogni eventualità.
Acquista ora nello shop Foppapedretti.

2. Culla Next2me di Chicco

culle per neonati

Chicco propone la culla Next2me con una struttura leggera, rivestimento in tessuto rimovibile e lavabile, e spondina che si può togliere. È composto da piedini ripiegabili e l’altezza è regolabile su 6 livelli per poter agganciarsi ad ogni tipo di letto.
Acquista ora su Amazon.

3. Culla RockStar Baby di Roba

culla per neonati

Una culla ultra versatile è RockStar Baby di Roba che si può utilizzare come culla normale, a dondolo o come lettino da agganciare al letto matrimoniale. In dotazione sono presenti anche scatole/cassetto in tessuto, comode per tenere tutto il necessario per il bebè e la mamma.
Acquista ora su Amazon.

4. Culla per Co-sleeping You&Me di Picci

culle per neonato

La culla You&Me di Picci è la soluzione ideale per il co-sleeping, e per le poppate notturne. Dotata di materasso, giostrina e zanzariera, ha la doppia apertura laterale per unirlo al lettone, ruote piroettanti e altezza regolabile. La culla è in legno di faggio e tessuti anallergici, per un prodotto stabile, sicuro e comodo.
Acquista ora su Mukako.

5. Bersey Culla da viaggio

culle per neonato

La culla Bersey è disegnata per rendere facile qualsiasi cosa, in casa e in viaggio. Attraverso una leva si può modificare: con la leva su la culla si può spingere con le 4 ruote, con la leva giù si trasforma in culla a dondolo per oscillare in modo sicuro e piacevole. La culla è completamente pieghevole per trasportarla facilmente e lavabile. Inclusi nella culla il materasso morbido e la zanzariera.
Acquista ora su Amazon.

6. Cesto Mcc culla per neonato

culle per neonati

Fonte: Web

Un modello più classico, per chi ama la sicurezza e l’eleganza del passato, la culla Mcc è un cesto in palma naturale, con materasso e trapunta ipoallergenica con un ottimo rapporto qualità/prezzo. La base è curvata per permettere una leggera oscillazione, mantenendo stabilità e robustezza.
Acquista ora su Amazon.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...